Psicoterapia della Famiglia

TERAPIA DELLA FAMIGLIA

La famiglia rappresenta un piccolo sistema che vive su un delicato equilibrio tra i membri al suo interno ognuno dei quali è chiamato, in modo del tutto implicito, a partecipare, per quello che è il suo ruolo, alla sopravvivenza del sistema stesso. La sfida quindi di ogni membro è proprio quella di riuscire asvilupparsi come individuo pur in un contesto collettivo provvedendo cioè al bene proprio e a quello del sistema.

Questo delicato equilibrio talvolta crolla sotto le pressioni che possono derivare da eventi esterni (come lutti, trasferimenti, problemi finanziari) o situazioni interne (come attriti, incomunicabilità, incompatibilità caratteriali, ecc).

La psicoterapia familiare, da questa prospettiva, costituisce un luogo dove i componenti del nucleo possono incontrarsi, esprimere i propri bisogni e desideri, comprendere quelli degli altri, facendo in modo che l’unicità di ciascuno sia riconosciuta, accolta ed integrataIl terapeuta accompagna la famiglia in un processo di svelamento dei miti e dei dogmi su cui quello specifico sistema familiare è stato edificato con l’intenzione di evidenziarne le disfunzionalità e riprogettarli in un’ottica di benessere ed integrazione dei membri tutti.